Archivi tag: silvio’s superstory

Scritti Spediti 2

Franco Canavesio – Sentenze sputate

Sua santità sembra stecchito? Sarà sostituito!
Morto un papa se ne fa un altro.

Sciorina scritti sonori siccome stomaco sazi.
Parla come mangi.

Emmanuela Carbè – Sputi & Spari su Scipio Slataper
Sottotitolo: Scipio sarebbe sul serio scrittore?

Sarà stupido: sparo su Scipio Slataper, sfidando seicentomila solidali suoi seguaci. Spero salvarli. Simpatizzanti, segnatevelo: 1912 significa soprattutto scrittura straniera. Sostituite Soffici su Slataper se sentite strani sentimenti strapaesani.
Sorvoliamo sullo scrittore soprannominato Sigfrido (studi superiori, succursale strada stadion 2, sposato, successivamente soldato – similmente Serra – stroncato 1915); spingiamoci subito sulla sua scrittura superficiale: scioccamente seminato su stampa, Slataper scrisse stronzate scopiazzando supremi scrittori. Seppe sperimentare? Scordatevelo. Seppe slegare strutture sintattiche? Se sentenziate sì, sbagliate.
Sapeva solo sbrodolare su sé stesso: suicidi, spaccaterra, stranieri, sloveni, s’ciavi, scalate, scampagnate, salite sul Secchieta, supposte solitudini, sentimenti sciocchi, simbolismo sciatto. Spacciava Super-io stravaganti, soggettività surreali. Si spese scrivendo sempliciotte storie. Storie… stiamo scherzando? Sudo soprannominando suoi scritti storie. Sono solo “sovrastrutture” sconcertanti.
Continua a leggere

Annunci

2 commenti

Archiviato in Scritti Spediti

Silvio’s Superstory

Silvio, sgravato su suolo sforzesco (scrofa semilanuta suo simbolo), successivamente suoi studi si sostentò sollazzando signorinelle su scafi sfarzosi.

Sessantotto segna sua scalata sociale: sebbene sorgente sue sovvenzioni sia sconosciuta, sbanca stendendo sobborghi su Segrate, strutture sinceramente sgraziate. Seguirono successi stellari: S.p.a., S.r.l., S.a.s…. si sussura Società Segreta Sovversiva sia stata spalleggiatrice suddetti successi. Suo solo scopo: smantellare sistema statale sostituendovisi.

Siccome suoi soldi stavano sparpagliati strutturò Supersocietà. Sarà sua svolta: sotto suo stemma (serpentone) si staglieranno Standa, supermercati, società sportiva, soprattutto suo showbusiness spopolerà. Segretario socialista successivamente scappato spianerà sua strada.

Sullo Stivale si susseguivano scandali: sgamarono senatori senza scrupoli, stavano scambiando soldi svendendo Stato.

Continua a leggere

49 commenti

Archiviato in Storie Squisite